Festival di Sanremo 1957

 
Nunzio Filogamo, stanco della poca professionalità dell’attrice, minacciando di interrompere la sua partecipazione, chiese alla RAI, che insieme al Casinò gestiva l’organizzazione dell’evento, la sostituzione dell’attrice.
Per quietare gli animi, venne inviata a Sanremo, in tutta fretta, Nicoletta Orsomando, annunciatrice dei programmi televisivi, che per molti anni ha accompagnato generazioni di telespettatori.
 
Tra i ricordi di questa edizione del Festival è da menzionare il debutto di Tonina Torrielli che, per la forte tensione, ebbe un piccolo malore, proprio pochi minuti prima di presentarsi sul palcoscenico. Rincuorata da Nunzio Filogamo, salì comunque sul  palco ma steccò; il pubblico, comprensivo dello stato d’animo della cantante, la sostenne con un grande applauso e l’artista concluse  la propria esibizione classificandosi al terzo posto con la canzone “Scusami”.

canzone

Il Festival della Canzone Italiana, datato 1957, fu vinto da Claudio Villa e Nunzio Gallo con la canzone  “Corde della mia chitarra” votato dal gran pubblico, ma poco gradito alla giuria presente in sala, che preferì accordare la propria preferenza alla canzone “Casetta in Canadà” eseguita da diversi cantanti tra cui Carla Boni e Gino Latilla. 

Nella settima edizione del Festival, per la prima volta fu esclusa, nel corso della seconda serata, la canzone “La cosa più bella” perché veniva meno ad una regola fondamentale della manifestazione canora: non era inedita, in quanto  già incisa da un’altra cantante,  episodio venuto alla luce per caso e scoperto, grazie al juke-box di un locale pubblico di Milano, che conteneva al suo interno un disco con incisa “la prova del misfatto”!

Questa edizione del Festival della Canzone, è anche ricordato per le numerose e continue papere della co-conduttrice Marisa Alassio, nota al pubblico per avere interpretato il personaggio di Giovanna nel film di Dino Risi ”Poveri ma belli”.
Nunzio Filogamo, stanco della poca professionalità dell’attrice, minacciando di interrompere la sua partecipazione, chiese alla RAI, che insieme al Casinò gestiva l’organizzazione dell’evento, la sostituzione dell’attrice. Per quietare gli animi, venne inviata a Sanremo, in tutta fretta, Nicoletta Orsomando, annunciatrice dei programmi televisivi, che per molti anni ha accompagnato generazioni di telespettatori.
Tra i ricordi di questa edizione del Festival è da menzionare il debutto di Tonina Torrielli che, per la forte tensione, ebbe un piccolo malore, proprio pochi minuti prima di presentarsi sul palcoscenico. Rincuorata da Nunzio Filogamo, salì comunque sul  palco ma steccò; il pubblico, comprensivo dello stato d’animo della cantante, la sostenne con un grande applauso e l’artista concluse  la propria esibizione classificandosi al terzo posto con la canzone “Scusami”.

 

  • Festival di Sanremo - 1957 - Marisa Allasio e Nunzio Filogamo - 39
  • Visite: 2749
  • Festival di Sanremo - 1957 - 25
  • Visite: 1662
  • Festival di Sanremo - 1957 - Tina Allori-Claudio Villa-Fiorella Bini - 26
  • Visite: 2855
  • Festival di Sanremo - 1957 - Tonina Torrielli - 32
  • Visite: 1639
  • Festival di Sanremo - 1957 - Nunzio Filogamo - 42
  • Visite: 2033
  • Festival di Sanremo - 1957 - Poker di voci e Gloria Christian - 38
  • Visite: 2746

 
Joomla SEF URLs by Artio